EDITRICE GIOCHI - una storia di oltre 70 anni

RisiKo!, Scarabeo, Visual Game. Sono solo alcuni dei giochi più celebri e amati dagli italiani.

Editrice Giochi nasce nel 1936 da una geniale intuizione di Emilio Ceretti che insieme ad alcuni amici decide di fondare una società per lanciare in Italia un gioco a quei tempi molto in voga negli Stati Uniti: Monopoli.

Dall'anno della sua fondazione, Editrice Giochi è diventata un autentico punto di riferimento nell'immaginario ludico di ogni italiano nell'ambito del gioco di società. Visitare l'archivio di Editrice Giochi è come viaggiare nel tempo: dal "Musichiere" a "Barbie la Reginetta del Ballo", dal "Giro del mondo in Vespa" al "Gioco della Zingara", non esiste evento mediatico, personaggio o trasmissione di successo, che non abbia trovato una propria trasformazione in gioco da tavolo.

Oggi Editrice Giochi è rappresentata da due celebri marchi tra i più amati dal grande pubblico: RisiKo! e Scarabeo, due boardgames 'evergreen' che appartengono alla nostra tradizione e che hanno assunto nel tempo una valenza ricca di significato storico e sociale. Se Scarabeo è per tutti "il gioco di parole", RisiKo! è ormai diventato un termine di uso corrente. RisiKo! è in assoluto il gioco più amato dagli italiani, al punto che la versione on-line, disponibile esclusivamente sul territorio nazionale, raggiunge volumi di gioco ineguagliabili.

L'ultima grande realizzazione è Metropoli, destinato a diventare un nuovo classico! Ideato per accogliere il favore del grande pubblico ma per stimolare anche i giocatori non occasionali, è incentrato sullo sviluppo di una grande città.